La realizzazione delle strutture del campus universitario di Tor Vergata, secondo Ateneo pubblico di Roma per data di fondazione, iniziò nei primi anni Ottanta in un ambito periferico a sud-est della Capitale, caratterizzato da una marcata presenza di edilizia spontanea. Il territorio comunale interessato, la cui superficie è di circa 558 ettari, si sviluppa dal Grande Raccordo Anulare lungo la direttrice autostradale Roma-Napoli. Nell’arco di tre decenni l’Ateneo ha visto la costruzione di una cospicua quantità di edifici posti al servizio della comunità scientifica e del territorio circostante. In tale contesto si inserisce la ricerca finalizzata alla realizzazione di un catasto del campus, interattivo e open, volto all’aggiornamento continuo dei grafici pertinenti gli edifici (in continua definizione), alla collezione, all’archiviazione e alla catalogazione della documentazione amministrativa e tecnica del vasto patrimonio immobiliare e, quindi, alla sua migliore gestione. Per ogni oggetto architettonico presente nel campus, sia esso antichissimo come i resti della Villa di Passolombardo (del II secolo a.C.) o recentissimo come l’impianto della Città dello Sport di Santiago Calatrava, sono in corso di realizzazione rilievi accurati, inclusi modelli 3D fotorealistici basati su grafici (piante, sezioni e prospetti) redatti con rigore scientifico che, insieme a una piattaforma web dedicata e all’impiego di tecniche di realtà aumentata, garantiranno migliore fruibilità e orientamento all’interno del vasto sistema edilizio e dei singoli complessi.

Strollo, R.m., D'Auria, S. (2017). Un catasto digitale per la conoscenza e la gestione di una complessa realtà istituzione e immobiliare: il campus universitario di Roma "Tor Vergata". In Atti della XXI Conferenza Nazionale ASITA (pp.333-340). Federazione ASITA.

Un catasto digitale per la conoscenza e la gestione di una complessa realtà istituzione e immobiliare: il campus universitario di Roma "Tor Vergata"

STROLLO R. M.;
2017

Abstract

La realizzazione delle strutture del campus universitario di Tor Vergata, secondo Ateneo pubblico di Roma per data di fondazione, iniziò nei primi anni Ottanta in un ambito periferico a sud-est della Capitale, caratterizzato da una marcata presenza di edilizia spontanea. Il territorio comunale interessato, la cui superficie è di circa 558 ettari, si sviluppa dal Grande Raccordo Anulare lungo la direttrice autostradale Roma-Napoli. Nell’arco di tre decenni l’Ateneo ha visto la costruzione di una cospicua quantità di edifici posti al servizio della comunità scientifica e del territorio circostante. In tale contesto si inserisce la ricerca finalizzata alla realizzazione di un catasto del campus, interattivo e open, volto all’aggiornamento continuo dei grafici pertinenti gli edifici (in continua definizione), alla collezione, all’archiviazione e alla catalogazione della documentazione amministrativa e tecnica del vasto patrimonio immobiliare e, quindi, alla sua migliore gestione. Per ogni oggetto architettonico presente nel campus, sia esso antichissimo come i resti della Villa di Passolombardo (del II secolo a.C.) o recentissimo come l’impianto della Città dello Sport di Santiago Calatrava, sono in corso di realizzazione rilievi accurati, inclusi modelli 3D fotorealistici basati su grafici (piante, sezioni e prospetti) redatti con rigore scientifico che, insieme a una piattaforma web dedicata e all’impiego di tecniche di realtà aumentata, garantiranno migliore fruibilità e orientamento all’interno del vasto sistema edilizio e dei singoli complessi.
XXI Conferenza nazionale Asita
Salerno
2017
Rilevanza nazionale
Settore ICAR/17 - Disegno
Italian
http://atti.asita.it/ASITA2017/Pdf/065.pdf
Intervento a convegno
Strollo, R.m., D'Auria, S. (2017). Un catasto digitale per la conoscenza e la gestione di una complessa realtà istituzione e immobiliare: il campus universitario di Roma "Tor Vergata". In Atti della XXI Conferenza Nazionale ASITA (pp.333-340). Federazione ASITA.
Strollo, Rm; D'Auria, S
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/195177
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact