Nuove fonti per la cantata romana del Seicento: tracce di una inedita committenza