Lo studio si concentra sui poteri del Presidente della Regione a seguito della mutata forma di governo regionale. Si tratta di poteri riconosciuti nella sua qualità di rappresentante della Regione, che, però, si assommano a quelli attribuiti quale Presidente della Giunta. Vengono analizzati specificamente i diversi poteri del Presidente della Regione, al fine di valutare se essi possano essere esercitati al di fuori da influenze politiche.

Petrillo, C. (2011). Il "Presidente della Regione": poteri e limiti. DIRITTO E SOCIETÀ, 599-633.

Il "Presidente della Regione": poteri e limiti

PETRILLO, CAMILLA
2011

Abstract

Lo studio si concentra sui poteri del Presidente della Regione a seguito della mutata forma di governo regionale. Si tratta di poteri riconosciuti nella sua qualità di rappresentante della Regione, che, però, si assommano a quelli attribuiti quale Presidente della Giunta. Vengono analizzati specificamente i diversi poteri del Presidente della Regione, al fine di valutare se essi possano essere esercitati al di fuori da influenze politiche.
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Articolo
Comitato scientifico
Settore IUS/08 - Diritto Costituzionale
Italian
Con Impact Factor ISI
Poteri del Presidente della Regione
Petrillo, C. (2011). Il "Presidente della Regione": poteri e limiti. DIRITTO E SOCIETÀ, 599-633.
Petrillo, C
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
02-Petrillo-DirSoc4-11.pdf

accesso solo dalla rete interna

Dimensione 363.01 kB
Formato Adobe PDF
363.01 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/98650
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact