Il percorso storico e analitico intrapreso ripercorre le tappe evolutive del canottaggio italiano nell’ambito più ampio di un quadro sociale e culturale di riferimento che non può prescindere dalla valutazione del processo di “sportivizzazione”. Anche il canottaggio italiano, a partire dalla seconda metà del XIX secolo, ha sperimentato il passaggio dalla fruizione di passatempi e giochi collettivi a quella di nuove attività motorie di matrice anglosassone che è poi equivalso all’affermarsi di ciò che, con un termine intraducibile, riconosciamo come sport moderno. Questo studio si propone di analizzare l’“importazione” in Italia di quella che può essere considerata una pratica tipicamente anglosassone consolidata da secoli di tradizioni e che è corrisposta all’assimilazione di un modello originale ed inusitato capace di produrre negli anni un proliferare di accezioni e personalizzazioni unico e tipicamente italiano. La ricerca è stata condotta presso gli archivi delle società remiere storiche romane e presso la biblioteca nazionale sportiva del Coni.

Marone, V. (2009). Una nuova sociabilità: il canottaggio sul Tevere dall’Unità d’Italia al Fascismo.

Una nuova sociabilità: il canottaggio sul Tevere dall’Unità d’Italia al Fascismo

MARONE, VALENTINA
2009-05-04

Abstract

Il percorso storico e analitico intrapreso ripercorre le tappe evolutive del canottaggio italiano nell’ambito più ampio di un quadro sociale e culturale di riferimento che non può prescindere dalla valutazione del processo di “sportivizzazione”. Anche il canottaggio italiano, a partire dalla seconda metà del XIX secolo, ha sperimentato il passaggio dalla fruizione di passatempi e giochi collettivi a quella di nuove attività motorie di matrice anglosassone che è poi equivalso all’affermarsi di ciò che, con un termine intraducibile, riconosciamo come sport moderno. Questo studio si propone di analizzare l’“importazione” in Italia di quella che può essere considerata una pratica tipicamente anglosassone consolidata da secoli di tradizioni e che è corrisposta all’assimilazione di un modello originale ed inusitato capace di produrre negli anni un proliferare di accezioni e personalizzazioni unico e tipicamente italiano. La ricerca è stata condotta presso gli archivi delle società remiere storiche romane e presso la biblioteca nazionale sportiva del Coni.
A.A. 2008/2009
Scienze dello sport
21.
storia; canottaggio; Tevere; unità d'italia; fascismo; sociabilità
Settore MED/50 - Scienze Tecniche Mediche Applicate
Italian
Tesi di dottorato
Marone, V. (2009). Una nuova sociabilità: il canottaggio sul Tevere dall’Unità d’Italia al Fascismo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi di Dottorato.pdf

accesso aperto

Dimensione 450.22 kB
Formato Adobe PDF
450.22 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/891
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact