This thesis contributes to the recent literature that studies the quantitative implications of the imperfect information about potential output for the conduct of monetary policy. By means of Bayesian techniques, a small New Keynesian model is estimated taking explicitly account of the imperfect information problem. The estimation of the structural parameters and of the monetary authorities' objectives is key in assessing the quantitative relevance of the imperfect information problem and in evaluating the robustness of previous exercises based on calibration. The model allows us to analyse the usefulness of unit labor costs as monetary policy indicator.

Questa tesi contribuisce alla recente letteratura che studia le conseguenze quantitative dell'informazione incompleta circa il reddito potenziale per le decisioni di politica monetaria. Attraverso l'utilizzo di metodi Bayesiani un modello Neo Keynesiano viene stimato tenendo esplicitamente conto del problema di informazione incompleta. La stima dei parametri strutturali e della funzione obiettivo della banca centrale è fondamentale per misurare l'importanza del problema informativo e per valutare la robustezza di risultati precedenti basati però sulla calibrazione dei parametri. Il modello permette inoltre di esaminare l'utilita' del costo reale unitario del lavoro come indicatore di politica monetaria.

Delle Chiaie, S. (2009). Essays on monetary policy.

Essays on monetary policy

DELLE CHIAIE, SIMONA
2009-01-16

Abstract

Questa tesi contribuisce alla recente letteratura che studia le conseguenze quantitative dell'informazione incompleta circa il reddito potenziale per le decisioni di politica monetaria. Attraverso l'utilizzo di metodi Bayesiani un modello Neo Keynesiano viene stimato tenendo esplicitamente conto del problema di informazione incompleta. La stima dei parametri strutturali e della funzione obiettivo della banca centrale è fondamentale per misurare l'importanza del problema informativo e per valutare la robustezza di risultati precedenti basati però sulla calibrazione dei parametri. Il modello permette inoltre di esaminare l'utilita' del costo reale unitario del lavoro come indicatore di politica monetaria.
A.A. 2007/2008
Banca e finanza
19.
This thesis contributes to the recent literature that studies the quantitative implications of the imperfect information about potential output for the conduct of monetary policy. By means of Bayesian techniques, a small New Keynesian model is estimated taking explicitly account of the imperfect information problem. The estimation of the structural parameters and of the monetary authorities' objectives is key in assessing the quantitative relevance of the imperfect information problem and in evaluating the robustness of previous exercises based on calibration. The model allows us to analyse the usefulness of unit labor costs as monetary policy indicator.
monetary policy; bayesian econometrics; imperfect information; potential output; filtering
Settore SECS-P/01 - Economia Politica
English
Tesi di dottorato
Delle Chiaie, S. (2009). Essays on monetary policy.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
dissertation_final.pdf

non disponibili

Dimensione 488 kB
Formato Adobe PDF
488 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/769
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact