In Europa, nell’ultimo decennio, si è assistito ad una radicale trasformazione dei mercati energetici che sono stati oggetto di un processo di liberalizzazione. In questo rapporto interno, si analizza il mercato del gas naturale in Italia, in particolare il segmento della vendita. Tale settore è stato quello più coinvolto nel processo di liberalizzazione, in quanto è stato l’unico ad essere aperto alla libera concorrenza. Infatti, i settori del trasporto e dello stoccaggio vengono ancora gestiti in condizioni di monopolio e la distribuzione locale viene svolta in condizioni di monopolio legale sulla base di una concessione dell’ente locale. Gli operatori attivi nel settore della vendita hanno reagito all’apertura del mercato effettuando operazioni di raggruppamento e diversificando i business, con l’obiettivo di minimizzare i costi e di consolidare la propria posizione attraverso integrazioni con altre società distribuite nel territorio. Tramite tali fusioni sono nate numerose imprese multi utility operanti nei diversi settori energetici, quali quelli della fornitura del gas naturale, dell’acqua e dell’energia elettrica. Lo scopo che questo lavoro si propone è quello di valutare la performance delle imprese di vendita del gas considerando le strategie adottate successivamente al processo di liberalizzazione. A tal fine, è stata realizzata un’analisi del contesto competitivo finalizzata alla valutazione della performance di mercato di un campione di imprese di vendita. L’analisi di performance è stata realizzata tramite l’indice di Edgeworth che permette di valutare i livelli di profittabilità e di produttività delle imprese. E’ stato scelto tale indice poiché, dallo studio della letteratura, è emerso come sia il più idoneo per l’analisi della performance del settore della vendita. Infatti, tale indicatore permette di confrontare le imprese sia in base al prezzo di output e di input sia in base alla produttività, al fine di determinare se i profitti derivano esclusivamente da un elevato mark-up, oppure anche da un alto livello di produttività. Sulla base dei dati elaborati, sono stati effettuati due tipi di confronto: rispetto alla dimensione aziendale e al grado di specializzazione o diversificazione dei servizi offerti. L’analisi dei risultati ottenuti ha permesso di identificare nella dimensione delle imprese e/o nel loro core business i fattori discriminanti che determinano il trend di performance.

Capece, G., Di Stefano, S., & DI PILLO, F. (2008). La performance del mercato della vendita del gas naturale.

La performance del mercato della vendita del gas naturale

DI PILLO, FRANCESCA
2008-12-16T15:25:17Z

Abstract

In Europa, nell’ultimo decennio, si è assistito ad una radicale trasformazione dei mercati energetici che sono stati oggetto di un processo di liberalizzazione. In questo rapporto interno, si analizza il mercato del gas naturale in Italia, in particolare il segmento della vendita. Tale settore è stato quello più coinvolto nel processo di liberalizzazione, in quanto è stato l’unico ad essere aperto alla libera concorrenza. Infatti, i settori del trasporto e dello stoccaggio vengono ancora gestiti in condizioni di monopolio e la distribuzione locale viene svolta in condizioni di monopolio legale sulla base di una concessione dell’ente locale. Gli operatori attivi nel settore della vendita hanno reagito all’apertura del mercato effettuando operazioni di raggruppamento e diversificando i business, con l’obiettivo di minimizzare i costi e di consolidare la propria posizione attraverso integrazioni con altre società distribuite nel territorio. Tramite tali fusioni sono nate numerose imprese multi utility operanti nei diversi settori energetici, quali quelli della fornitura del gas naturale, dell’acqua e dell’energia elettrica. Lo scopo che questo lavoro si propone è quello di valutare la performance delle imprese di vendita del gas considerando le strategie adottate successivamente al processo di liberalizzazione. A tal fine, è stata realizzata un’analisi del contesto competitivo finalizzata alla valutazione della performance di mercato di un campione di imprese di vendita. L’analisi di performance è stata realizzata tramite l’indice di Edgeworth che permette di valutare i livelli di profittabilità e di produttività delle imprese. E’ stato scelto tale indice poiché, dallo studio della letteratura, è emerso come sia il più idoneo per l’analisi della performance del settore della vendita. Infatti, tale indicatore permette di confrontare le imprese sia in base al prezzo di output e di input sia in base alla produttività, al fine di determinare se i profitti derivano esclusivamente da un elevato mark-up, oppure anche da un alto livello di produttività. Sulla base dei dati elaborati, sono stati effettuati due tipi di confronto: rispetto alla dimensione aziendale e al grado di specializzazione o diversificazione dei servizi offerti. L’analisi dei risultati ottenuti ha permesso di identificare nella dimensione delle imprese e/o nel loro core business i fattori discriminanti che determinano il trend di performance.
it
Capece, G., Di Stefano, S., & DI PILLO, F. (2008). La performance del mercato della vendita del gas naturale.
Capece, G; Di Stefano, S; DI PILLO, F
Altro
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Capece et al._RR01.08.pdf

accesso aperto

Dimensione 446.98 kB
Formato Adobe PDF
446.98 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/720
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact