Con questo studio si vuole descrivere il ruolo che attualmente riveste l’Entomologia Forense nell’investigazione scientifica criminalistica e verificare l’applicabilità di un nuovo protocollo entomologico sulla scena del crimine violento. Il suddetto protocollo è stato ideato, partendo dall’esame di protocolli già esistenti, con lo scopo di risultare obiettivamente funzionale per il patologo forense qualora questi voglia avvalersi dell’indagine entomologica come supporto scientifico nella risoluzione di problematiche medico-legali. A tal proposito è stata verificata l’ applicabilità di questo protocollo entomologico durante sopralluogo giudiziario, attraverso la successiva analisi entomologica completa del caso giudiziario stesso. Durante il sopralluogo medico legale venivano prelevate sul cadavere uova di Ditteri che venivano allevate in laboratorio fino all’emersione degli esemplari adulti. Nel caso di specie, dopo attenta analisi, è stato possibile effettuare il riconoscimento dei Ditteri come esemplari appartenenti alla famiglia Chrysomya albiceps (Widemann).

Catracchia, S. (2008). L'entomologia forense nell'investigazione scientifica criminalistica.

L'entomologia forense nell'investigazione scientifica criminalistica

2008-12-02T11:07:08Z

Abstract

Con questo studio si vuole descrivere il ruolo che attualmente riveste l’Entomologia Forense nell’investigazione scientifica criminalistica e verificare l’applicabilità di un nuovo protocollo entomologico sulla scena del crimine violento. Il suddetto protocollo è stato ideato, partendo dall’esame di protocolli già esistenti, con lo scopo di risultare obiettivamente funzionale per il patologo forense qualora questi voglia avvalersi dell’indagine entomologica come supporto scientifico nella risoluzione di problematiche medico-legali. A tal proposito è stata verificata l’ applicabilità di questo protocollo entomologico durante sopralluogo giudiziario, attraverso la successiva analisi entomologica completa del caso giudiziario stesso. Durante il sopralluogo medico legale venivano prelevate sul cadavere uova di Ditteri che venivano allevate in laboratorio fino all’emersione degli esemplari adulti. Nel caso di specie, dopo attenta analisi, è stato possibile effettuare il riconoscimento dei Ditteri come esemplari appartenenti alla famiglia Chrysomya albiceps (Widemann).
A.A. 2007/2008
forensic entomology
sopralluogo entomologico
entomological evidence
protocollo entomologico
microfauna cadaverica
insetti necrofagi
calliphoridae
chrysomya albiceps
post mortem interval
stabilizzazione termica
Settore MED/43 - Medicina Legale
it
Tesi di dottorato
Catracchia, S. (2008). L'entomologia forense nell'investigazione scientifica criminalistica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
TesiDottorato.pdf

non disponibili

Dimensione 5.56 MB
Formato Adobe PDF
5.56 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/714
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact