La nuova disciplina della cooperazione con i paesi in via di sviluppo: il quadro generale