Un contratto reale senza consenso?