Studi longitudinali di misura del potassio 40 sono rari. Effettuare tale misura è tuttavia importante nella valutazione dei cambiamenti della composizione corporea con l’età. Lo scopo del lavoro è stato quello di misurare longitudinalmente il potassio 40 e la massa cellulare metabolicamente attiva in maschi. E’ stata effettuate la misura del potassio 40, attraverso un contatore di potassio, ogni anno in 133 maschi di età compresa tra i 20 ed i 66 anni. La massa cellulare metabolicamente attiva (BCM) è stata calcolata con la seguente formula: 0.00833 × TBK (mmol). I risultati mostrano un significativo aumento di soggetti soprappeso ed obesi tra l’ingresso e l’uscita dallo studio. Non c’è stata alcun significativa diminuzione del potassio in questo campione di popolazione. Il picco massimo di BCM è stato riscontrato al di sotto dei 30 anni di età ed era significativo del BMI dopo i 30 anni di età. In conclusione i soggetti con una elevata BCM in età giovanile tendevano ad aumentare il BMI con il passare degli anni.

Andreoli, A. (2008). La Massa cellulare metabolicamente attiva è predittiva dell'obesità negli adulti?.

La Massa cellulare metabolicamente attiva è predittiva dell'obesità negli adulti?

ANDREOLI, ANGELA
2008-03-27

Abstract

Studi longitudinali di misura del potassio 40 sono rari. Effettuare tale misura è tuttavia importante nella valutazione dei cambiamenti della composizione corporea con l’età. Lo scopo del lavoro è stato quello di misurare longitudinalmente il potassio 40 e la massa cellulare metabolicamente attiva in maschi. E’ stata effettuate la misura del potassio 40, attraverso un contatore di potassio, ogni anno in 133 maschi di età compresa tra i 20 ed i 66 anni. La massa cellulare metabolicamente attiva (BCM) è stata calcolata con la seguente formula: 0.00833 × TBK (mmol). I risultati mostrano un significativo aumento di soggetti soprappeso ed obesi tra l’ingresso e l’uscita dallo studio. Non c’è stata alcun significativa diminuzione del potassio in questo campione di popolazione. Il picco massimo di BCM è stato riscontrato al di sotto dei 30 anni di età ed era significativo del BMI dopo i 30 anni di età. In conclusione i soggetti con una elevata BCM in età giovanile tendevano ad aumentare il BMI con il passare degli anni.
A.A. 2007/2008
Fisiologia dei distretti corporei
20.
body cell mass
aging
total body potassium
body mass index
en
Tesi di dottorato
Andreoli, A. (2008). La Massa cellulare metabolicamente attiva è predittiva dell'obesità negli adulti?.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Andreoli Tesi dottorato Fisiologia distretti corporei.doc

accesso aperto

Dimensione 5.5 MB
Formato Microsoft Word
5.5 MB Microsoft Word Visualizza/Apri
Andreoli.pdf

accesso aperto

Dimensione 559.67 kB
Formato Adobe PDF
559.67 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/420
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact