Storia di Leda. Da bracciante a dirigente di partito