Un'epigrafe di Scepsis dell'inizio del II sec.