Lo stato del cittadino nella «Politica» di Aristotele