Madia, N. (2024). Pene concorrenti e reati ostativi: nello scioglimento del cumulo la pena relativa al reato ostativo va considerata nella sua entità originaria. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA(2), 295-312.

Pene concorrenti e reati ostativi: nello scioglimento del cumulo la pena relativa al reato ostativo va considerata nella sua entità originaria

Madia, N
2024-01-01

2024
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Nota a sentenza
Esperti non anonimi
Settore IUS/17
Italian
Madia, N. (2024). Pene concorrenti e reati ostativi: nello scioglimento del cumulo la pena relativa al reato ostativo va considerata nella sua entità originaria. PROCESSO PENALE E GIUSTIZIA(2), 295-312.
Madia, N
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
11 Madia 295-312.docx

solo utenti autorizzati

Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 61.34 kB
Formato Microsoft Word XML
61.34 kB Microsoft Word XML   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/371583
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact