This thesis is about the "End of the World" begun with the colonization of Burkina Faso by white-western civilization. The impact of colonization was not only political and economical, instead it strongly influenced the sphere of social relations and affected the balance with the other ethnic groups. This produced a new elaboration of the whole Turka civilization. The thesis is divided in three chapters: the first chapter contains the transcription of the interviews, the main documental base of the research; the second chapter analyzes the crisis of the traditional culture; the third chapter focuses on the present world of the village, describing the encounter and confrontation between traditional culture and modernity. We thought it was indispensable to write a historical introduction in order to give a solid background to the ethnograpic approach and link it to geographical, political and economic problems already existing in the area. A short methodologic foreword intends to give account to the multidisciplinarity of the PhD program.

Questa ricerca tratta della fine del mondo, una fine del mondo che si avvia con l’arrivo dei bianchi. L’impatto dell’invasione va ben oltre gli aspetti politici ed economici legati al dominio e alla sopraffazione coloniali, investendo anche la sfera dei rapporti sociali, influenzando vigorosamente i rapporti e gli equilibri con le altre etnie locali e inducendo una rielaborazione complessiva della civiltà Turka. La tesi si articola in tre capitoli. Il primo capitolo è dedicato alla trascrizione dei colloqui che costituiscono la base documentaria di partenza. Il secondo capitolo analizza e indaga la cultura tradizionale che nell’impianto di questa ricerca risulta in crisi. Il terzo capitolo si sofferma sul mondo attuale del villaggio. Vi si descrive l’incontro-confronto tra cultura tradizionale e processo di modernizzazione. Si è poi ritenuto indispensabile per l’articolazione stessa della tesi procedere ad una breve introduzione storica basata su fonti di archivio locali e sulla scarsissima bibliografia. Questa breve introduzione storica ha la funzione di contestualizzare i problemi in riferimento a diversi ambiti geografici, territoriali ed economici che si sovrappongono. Mentre la breve premessa metodologica vuole essere un piccolo tributo al carattere multidisciplinare del Dottorato e della tesi. Nella tesi sono dunque i problemi legati al processo di modernizzazione a rappresentare, in alcuni casi esplicitamente in altri casi meno, il filo conduttore che mette insieme il vasto “repertorio” dei dati raccolti sul campo.

Di Santi, G. (2007). La Fabbrica dello zucchero nella terra del tamburo.

La Fabbrica dello zucchero nella terra del tamburo

DI SANTI, GIANCARLO
2007-09-05

Abstract

Questa ricerca tratta della fine del mondo, una fine del mondo che si avvia con l’arrivo dei bianchi. L’impatto dell’invasione va ben oltre gli aspetti politici ed economici legati al dominio e alla sopraffazione coloniali, investendo anche la sfera dei rapporti sociali, influenzando vigorosamente i rapporti e gli equilibri con le altre etnie locali e inducendo una rielaborazione complessiva della civiltà Turka. La tesi si articola in tre capitoli. Il primo capitolo è dedicato alla trascrizione dei colloqui che costituiscono la base documentaria di partenza. Il secondo capitolo analizza e indaga la cultura tradizionale che nell’impianto di questa ricerca risulta in crisi. Il terzo capitolo si sofferma sul mondo attuale del villaggio. Vi si descrive l’incontro-confronto tra cultura tradizionale e processo di modernizzazione. Si è poi ritenuto indispensabile per l’articolazione stessa della tesi procedere ad una breve introduzione storica basata su fonti di archivio locali e sulla scarsissima bibliografia. Questa breve introduzione storica ha la funzione di contestualizzare i problemi in riferimento a diversi ambiti geografici, territoriali ed economici che si sovrappongono. Mentre la breve premessa metodologica vuole essere un piccolo tributo al carattere multidisciplinare del Dottorato e della tesi. Nella tesi sono dunque i problemi legati al processo di modernizzazione a rappresentare, in alcuni casi esplicitamente in altri casi meno, il filo conduttore che mette insieme il vasto “repertorio” dei dati raccolti sul campo.
A.A. 2005/2006
Cultura e territorio
17.
This thesis is about the "End of the World" begun with the colonization of Burkina Faso by white-western civilization. The impact of colonization was not only political and economical, instead it strongly influenced the sphere of social relations and affected the balance with the other ethnic groups. This produced a new elaboration of the whole Turka civilization. The thesis is divided in three chapters: the first chapter contains the transcription of the interviews, the main documental base of the research; the second chapter analyzes the crisis of the traditional culture; the third chapter focuses on the present world of the village, describing the encounter and confrontation between traditional culture and modernity. We thought it was indispensable to write a historical introduction in order to give a solid background to the ethnograpic approach and link it to geographical, political and economic problems already existing in the area. A short methodologic foreword intends to give account to the multidisciplinarity of the PhD program.
culture; tradition; modernization; etnography; border
cultura; tradizione; etnografia; confini
Settore L-ART/08 - Etnomusicologia
Settore M-GGR/01 - Geografia
Italian
Tesi di dottorato
Di Santi, G. (2007). La Fabbrica dello zucchero nella terra del tamburo.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La fabbrica no crocini.pdf

accesso aperto

Dimensione 85 MB
Formato Adobe PDF
85 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/365
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact