L’autore analizza il ruolo dell’autonomia collettiva come strumento di riduzione dell’incertezza legale al fine di incrementare la certezza del diritto nella sua perdurante funzione strategica di equilibrio tra uniformità della regola legale e intervento giudiziale. In tale prospettiva l’indagine si rivolge ai momenti di interazione tra norma legale e norma contrattuale collettiva e prende le mosse dai rinvii codicistici in funzione quantificatoria della regola di fonte legale. L’analisi si sposta poi al delicato tema della determinazione della retribuzione per poi rivolgersi ai rinvii in funzione di specificazione quantificatoria-qualitativa e costitutivo-definitoria. In tale percorso attraverso i modelli realizzatisi si passa ai rinvii derogatori e poi a quelli autorizza tori. Infine viene vagliata il complesso ruolo della contrattazione collettiva nella cd. “procedimentalizzazione” dei poteri imprenditoriali per poi rivolgere l’attenzione agli interventi dell’autonomia collettiva praeter legem e agli interventi spontanei in diverse materie.

Passalacqua, P. (2004). L’autonomia collettiva come strumento di riduzione dell’incertezza legale. In G. Perone, A. Vallebona (a cura di), La certificazione dei contratti di lavoro (pp. 65-98). Torino : Giappichelli.

L’autonomia collettiva come strumento di riduzione dell’incertezza legale

Passalacqua, P
2004

Abstract

L’autore analizza il ruolo dell’autonomia collettiva come strumento di riduzione dell’incertezza legale al fine di incrementare la certezza del diritto nella sua perdurante funzione strategica di equilibrio tra uniformità della regola legale e intervento giudiziale. In tale prospettiva l’indagine si rivolge ai momenti di interazione tra norma legale e norma contrattuale collettiva e prende le mosse dai rinvii codicistici in funzione quantificatoria della regola di fonte legale. L’analisi si sposta poi al delicato tema della determinazione della retribuzione per poi rivolgersi ai rinvii in funzione di specificazione quantificatoria-qualitativa e costitutivo-definitoria. In tale percorso attraverso i modelli realizzatisi si passa ai rinvii derogatori e poi a quelli autorizza tori. Infine viene vagliata il complesso ruolo della contrattazione collettiva nella cd. “procedimentalizzazione” dei poteri imprenditoriali per poi rivolgere l’attenzione agli interventi dell’autonomia collettiva praeter legem e agli interventi spontanei in diverse materie.
Settore IUS/07
Italian
Rilevanza nazionale
Capitolo o saggio
Certezza del diritto, autonomia collettiva; rinvii codicistici; funzione qualificatoria; norma inderogabile; determinazione retribuzione; funzione specificatoria; contingentamento; equivalenza mansioni; funzione costitutiva-definitoria; rinvii derogatori; lavoro notturno; rinvii autorizzatori; imprese in crisi; specificazione causali licenziamento.
Passalacqua, P. (2004). L’autonomia collettiva come strumento di riduzione dell’incertezza legale. In G. Perone, A. Vallebona (a cura di), La certificazione dei contratti di lavoro (pp. 65-98). Torino : Giappichelli.
Passalacqua, P
Contributo in libro
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Autonomia collettiva e riduzione incertezza.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 1.98 MB
Formato Adobe PDF
1.98 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/305262
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact