Psicologia e politica nella «Repubblica» di Platone: il ruolo dell’«ethos»