Artrodesi vertebrale per il “mal di schiena”. Uno sguardo alla ricerca scientifica internazionale