Le "epigrafi invisibili": il caso del tempio di Demetra a Cirene