La scala come modello di composizione