Tipico esempio di giurisprudenza «creativa», l'istituto dell'interruzione giudiziale della permanenza, così come vive nella prassi operativa, continua a suscitare perplessità sia in ordine al suo fondamento dommatico e normativo, sia con riferimento all'esatta identificazione dei suoi confini operativi. Anche il consolidarsi, nel diritto vivente, di un orientamento tendente a collegare alla sentenza di primo grado il fenomeno della «consumazione processuale» della permanenza non sottrae l'istituto in discorso da alcune aporie sistemiche, soprattutto nell'ipotesi della condanna dell'imputato per la prima volta in appello.

Troisi, P. (2009). Interruzione giudiziale della permanenza e condanna dell'imputato in appello. DIRITTO PENALE E PROCESSO(9), 1157-1168.

Interruzione giudiziale della permanenza e condanna dell'imputato in appello

Troisi, P
2009-01-01

Abstract

Tipico esempio di giurisprudenza «creativa», l'istituto dell'interruzione giudiziale della permanenza, così come vive nella prassi operativa, continua a suscitare perplessità sia in ordine al suo fondamento dommatico e normativo, sia con riferimento all'esatta identificazione dei suoi confini operativi. Anche il consolidarsi, nel diritto vivente, di un orientamento tendente a collegare alla sentenza di primo grado il fenomeno della «consumazione processuale» della permanenza non sottrae l'istituto in discorso da alcune aporie sistemiche, soprattutto nell'ipotesi della condanna dell'imputato per la prima volta in appello.
2009
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Articolo
Nessuno
Settore IUS/16 - Diritto Processuale Penale
Italian
Troisi, P. (2009). Interruzione giudiziale della permanenza e condanna dell'imputato in appello. DIRITTO PENALE E PROCESSO(9), 1157-1168.
Troisi, P
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Troisi - 9-2009 Dir. pen. proc..pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 2.96 MB
Formato Adobe PDF
2.96 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/21250
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact