Nella cultura mafiosa, eventi religiosi come battesimi, funerali, feste patronali, pellegrinaggi, ricoprono da sempre un ruolo importante. Lo stesso si può dire per il mondo dell’antimafia, nel quale i rituali devozionali occupano uno spazio simbolico irrinunciabile. Nel tempo queste tipologie di interazione hanno però trovato forme di rappresentazione anche nei media diversi rispetto a quelli tradizionalmente vocati alle pratiche religiose e devozionali. A essere investiti di questa funzione sono così stati teatro popolare e di ricerca, letteratura agiografica e romanzo d’inchiesta, stampa quotidiana e fotografia, cinema e fiction tv, reportage documentario e servizi del tg, graphic novel e pagine dei social web. Muovendosi a largo spettro fra i vari luoghi di questa complessa mediasfera, questo libro propone uno sguardo trasversale proprio su questo fenomeno, integrando fra loro, nell’analisi, saperi e linguaggi tipici del mondo dello spettacolo, delle arti visive e della storia dei media con quelli legati alla storia contemporanea e delle religioni.

Mazzei, L., Orecchia, D., Sofia, G., Napoli, A., Rimini, S., Raciti, V., et al. (2018). L'immaginario devoto tra mafie ed antimafia. 2. Narrazioni e rappresentazioni (L. Mazzei, a cura di). Roma : Viella.

L'immaginario devoto tra mafie ed antimafia. 2. Narrazioni e rappresentazioni

Mazzei, Luca
2018-01-01

Abstract

Nella cultura mafiosa, eventi religiosi come battesimi, funerali, feste patronali, pellegrinaggi, ricoprono da sempre un ruolo importante. Lo stesso si può dire per il mondo dell’antimafia, nel quale i rituali devozionali occupano uno spazio simbolico irrinunciabile. Nel tempo queste tipologie di interazione hanno però trovato forme di rappresentazione anche nei media diversi rispetto a quelli tradizionalmente vocati alle pratiche religiose e devozionali. A essere investiti di questa funzione sono così stati teatro popolare e di ricerca, letteratura agiografica e romanzo d’inchiesta, stampa quotidiana e fotografia, cinema e fiction tv, reportage documentario e servizi del tg, graphic novel e pagine dei social web. Muovendosi a largo spettro fra i vari luoghi di questa complessa mediasfera, questo libro propone uno sguardo trasversale proprio su questo fenomeno, integrando fra loro, nell’analisi, saperi e linguaggi tipici del mondo dello spettacolo, delle arti visive e della storia dei media con quelli legati alla storia contemporanea e delle religioni.
Settore L-ART/05 - Discipline Dello Spettacolo
Settore L-ART/06 - Cinema, Fotografia e Televisione
Italian
Rilevanza internazionale
Media and History ; Italian Cinema ; Italian Theatre ; Italian Television ; Mafia ; Anti-Mafia ; Devotion
Curatele
Mazzei, L
Mazzei, L., Orecchia, D., Sofia, G., Napoli, A., Rimini, S., Raciti, V., et al. (2018). L'immaginario devoto tra mafie ed antimafia. 2. Narrazioni e rappresentazioni (L. Mazzei, a cura di). Roma : Viella.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/211169
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact