Postilla. Consumatori associati: tutti davvero iscritti, o anche qualche fantasma?