Il silenzio nel diritto commerciale e bancario