Il settore del turismo ha esigenze specifiche - in primis quelle di poter disporre in modo flessibile della manodopera - alle quali alcuni contratti sono in grado di rispondere più efficacemente di altri. L'A. esamina alcuni contratti (part time, contratto a termine, contratto di apprendistato, contratto di lavoro intermittente) che si prestano meglio degli altri alle esigenze del settore del turismo e si sofferma sulle norme di legge e sulle clausole del contratto collettivo che rispondono meglio a queste esigenze.

Cataudella, M. (2017). Turismo e contratti di lavoro flessibii. MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO(6).

Turismo e contratti di lavoro flessibii

Cataudella, MC
2017

Abstract

Il settore del turismo ha esigenze specifiche - in primis quelle di poter disporre in modo flessibile della manodopera - alle quali alcuni contratti sono in grado di rispondere più efficacemente di altri. L'A. esamina alcuni contratti (part time, contratto a termine, contratto di apprendistato, contratto di lavoro intermittente) che si prestano meglio degli altri alle esigenze del settore del turismo e si sofferma sulle norme di legge e sulle clausole del contratto collettivo che rispondono meglio a queste esigenze.
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Articolo
Comitato scientifico
Settore IUS/07 - Diritto del Lavoro
Italian
Senza Impact Factor ISI
Cataudella, M. (2017). Turismo e contratti di lavoro flessibii. MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO(6).
Cataudella, M
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/192563
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact