Il «pensiero dei sensi»: estetica e atmosfere