Il saggio tratta del caso in cui la Corte di Appello di Napoli ha erroneamente ritenuto illegittimo il licenziamento intimato a lavoratori che avevano criticato l’azienda e il suo amministratore senza violare i limiti di continenza sostanziale e formale, poiché nel fatto di specie le critiche mosse erano state, in realtà, eccessive ed efferate e di fatto avevano valicato i predetti limiti.

Vallebona, A. (2016). Diritto di critica e falsa accusa di avere causato morti. MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO, 762.

Diritto di critica e falsa accusa di avere causato morti

VALLEBONA, ANTONIO
2016

Abstract

Il saggio tratta del caso in cui la Corte di Appello di Napoli ha erroneamente ritenuto illegittimo il licenziamento intimato a lavoratori che avevano criticato l’azienda e il suo amministratore senza violare i limiti di continenza sostanziale e formale, poiché nel fatto di specie le critiche mosse erano state, in realtà, eccessive ed efferate e di fatto avevano valicato i predetti limiti.
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Articolo
Sì, ma tipo non specificato
Settore IUS/07 - Diritto del Lavoro
Italian
Vallebona, A. (2016). Diritto di critica e falsa accusa di avere causato morti. MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO, 762.
Vallebona, A
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/183794
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact