Il saggio tratta di come la nuova disciplina del mutamento delle mansioni, con l’introduzione dei due limiti (categorie e livelli di inquadramento), abbia fatto sorgere dubbi in termini di costituzionalità poiché i livelli collettivi di inquadramento non si riferiscono ad attività della stessa professionalità, ma mettono insieme mansioni che presuppongono professionalità anche molto diverse tra loro.

Vallebona, A. (2016). Dubbi di costituzionalità per la nuova disciplina del mutamento di mansioni. MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO, 6.

Dubbi di costituzionalità per la nuova disciplina del mutamento di mansioni

VALLEBONA, ANTONIO
2016

Abstract

Il saggio tratta di come la nuova disciplina del mutamento delle mansioni, con l’introduzione dei due limiti (categorie e livelli di inquadramento), abbia fatto sorgere dubbi in termini di costituzionalità poiché i livelli collettivi di inquadramento non si riferiscono ad attività della stessa professionalità, ma mettono insieme mansioni che presuppongono professionalità anche molto diverse tra loro.
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Articolo
Sì, ma tipo non specificato
Settore IUS/07 - Diritto del Lavoro
Italian
Vallebona, A. (2016). Dubbi di costituzionalità per la nuova disciplina del mutamento di mansioni. MASSIMARIO DI GIURISPRUDENZA DEL LAVORO, 6.
Vallebona, A
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/183693
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact