Considerazioni critiche sulla clausola «take or pay». Paradossi di una identità dimenticata