'Autonomia' e 'libertas' delle civitates peregrinae e dei municipia nell'Imperium populi Romani