L’obiettivo è la rivisitazione degli strumenti tecnici per l’internazionalizzazione delle imprese. La revisione non si basa solamente su nozioni teoriche ma, tramite l’analisi dei casi aziendali, si cerca di capirne lo sviluppo e le variazioni, ovvero il loro adattamento alle esigenze degli operatori internazionali. Durante il lavoro vengono riportati molteplici casi che hanno aiutato a comprendere meglio gli argomenti oggetto di studio. La scelta delle aziende è dipesa dall’esperienza personale, dal luogo d’origine (Iran) nonché dall’ambiente adottivo (Italia): sono state selezionate imprese operanti tra il Medio Oriente e la Ue. La scelta della regione mediorientale e di quella europea per condurre la nostra analisi, non è stata causale. Essa è dipesa dal fatto che tra le due aree vi sono elevati volumi di interscambi commerciali e vi è una loro complementarietà economica. E’ stato affrontato la questione delle differenze culturali: la cultura influenza totalmente le relazioni, l’approccio con altre imprese, modalità di pensare e di operare. Non poche imprese oggi adottano tra le strategie aziendali quella di adattamento alla cultura dei partner commerciali al fine di trarne vantaggi, soprattutto a scapito delle imprese concorrenti.

Banihashemi, S.H. (2010). Strumenti tecnici per l'internazionalizzazione e la loro applicazione negli scambi con il Medio Oriente.

Strumenti tecnici per l'internazionalizzazione e la loro applicazione negli scambi con il Medio Oriente

2010-08-06

Abstract

L’obiettivo è la rivisitazione degli strumenti tecnici per l’internazionalizzazione delle imprese. La revisione non si basa solamente su nozioni teoriche ma, tramite l’analisi dei casi aziendali, si cerca di capirne lo sviluppo e le variazioni, ovvero il loro adattamento alle esigenze degli operatori internazionali. Durante il lavoro vengono riportati molteplici casi che hanno aiutato a comprendere meglio gli argomenti oggetto di studio. La scelta delle aziende è dipesa dall’esperienza personale, dal luogo d’origine (Iran) nonché dall’ambiente adottivo (Italia): sono state selezionate imprese operanti tra il Medio Oriente e la Ue. La scelta della regione mediorientale e di quella europea per condurre la nostra analisi, non è stata causale. Essa è dipesa dal fatto che tra le due aree vi sono elevati volumi di interscambi commerciali e vi è una loro complementarietà economica. E’ stato affrontato la questione delle differenze culturali: la cultura influenza totalmente le relazioni, l’approccio con altre imprese, modalità di pensare e di operare. Non poche imprese oggi adottano tra le strategie aziendali quella di adattamento alla cultura dei partner commerciali al fine di trarne vantaggi, soprattutto a scapito delle imprese concorrenti.
A.A. 2009/2010
strumenti tecnici
Medio Oriente
Settore SECS-P/08 - Economia e Gestione delle Imprese
it
Tesi di dottorato
Banihashemi, S.H. (2010). Strumenti tecnici per l'internazionalizzazione e la loro applicazione negli scambi con il Medio Oriente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi Dottorato Seyed Hooman Banihashemi.pdf

non disponibili

Descrizione: Thesis
Dimensione 2.29 MB
Formato Adobe PDF
2.29 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Abstract.pdf

non disponibili

Descrizione: Thesis info
Dimensione 80.68 kB
Formato Adobe PDF
80.68 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
170.pdf

non disponibili

Descrizione: Tables
Dimensione 920 kB
Formato Adobe PDF
920 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/2108/1407
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact