L'equilibrio tra vita e lavoro come arena per un confronto