Recentemente si sono avuti episodi di indagini fiscali basate sulla illecita collaborazione di dipendenti di istituti di credito. Tali soggetti, violando i propri doveri verso il datore di lavoro e la clientela, hanno trasmesso ad Amministrazioni fiscali estere, si dice anche per denaro, informazioni sottratte dall’archivio informatico delle loro aziende. Le Amministrazioni fiscali estere hanno a loro volta trasmesso tali dati al Fisco italiano come nel caso della cd. lista Falciani: il passaggio dei dati attraverso l’Amministrazione finanziaria francese non «depura», pero`, rendendole legittime, informazioni acquisite in violazione delle norme riguardanti l’esercizio dei poteri istruttori.

Vignoli, A., Lupi, R. (2011). Sono utilizzabili le informazioni bancarie illecitamente sottratte da impiegati di istituti di credito esteri?-L’acquisizione illegittima resta tale, anche se transita per il Fisco estero. DIALOGHI TRIBUTARI(3), 268-271.

Sono utilizzabili le informazioni bancarie illecitamente sottratte da impiegati di istituti di credito esteri?-L’acquisizione illegittima resta tale, anche se transita per il Fisco estero

VIGNOLI, ALESSIA;LUPI, RAFFAELLO
2011

Abstract

Recentemente si sono avuti episodi di indagini fiscali basate sulla illecita collaborazione di dipendenti di istituti di credito. Tali soggetti, violando i propri doveri verso il datore di lavoro e la clientela, hanno trasmesso ad Amministrazioni fiscali estere, si dice anche per denaro, informazioni sottratte dall’archivio informatico delle loro aziende. Le Amministrazioni fiscali estere hanno a loro volta trasmesso tali dati al Fisco italiano come nel caso della cd. lista Falciani: il passaggio dei dati attraverso l’Amministrazione finanziaria francese non «depura», pero`, rendendole legittime, informazioni acquisite in violazione delle norme riguardanti l’esercizio dei poteri istruttori.
Pubblicato
Rilevanza nazionale
Articolo
Nessuno
Settore IUS/12 - Diritto Tributario
Italian
informazioni; acquisizione illegittima; inutilizzabilita
Vignoli, A., Lupi, R. (2011). Sono utilizzabili le informazioni bancarie illecitamente sottratte da impiegati di istituti di credito esteri?-L’acquisizione illegittima resta tale, anche se transita per il Fisco estero. DIALOGHI TRIBUTARI(3), 268-271.
Vignoli, A; Lupi, R
Articolo su rivista
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2011_3_Vignoli_lista_falciani.pdf

accesso aperto

Licenza: Non specificato
Dimensione 187.49 kB
Formato Adobe PDF
187.49 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/139604
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact