Commentario al Codice Civile, art. 2953