Con l’espressione giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo si intende quel tipo di giurisdizione in cui questi conosce, in relazione a determinate materie indicate dalla legge, oltre che di interessi legittimi, anche di diritti soggettivi. In tal senso la giurisdizione si definisce esclusiva di quell’organo, con esclusione, cioè, per quelle materie della giurisdizione di ogni latro giudice e, in particolare, del giudice ordinario civile. Il presente contributo si propone di esaminare la struttura e la funzione della giurisdizione esclusiva attraverso l’analisi dell’evoluzione, non solo normativa, che ne ha progressivamente delimitato l’ambito. Fondamentale, infatti, è stato il ruolo svolto dalla giurisprudenza amministrativa e, soprattutto, costituzionale, le cui essenziali enunciazioni di principio sono recepite nell’attuale Codice del processo (d.lgs. n. 104/2010) assieme a un accorpamento organico, sebbene non tassativo, delle numerose ipotesi riconducibili a tale “tipo” giurisdizionale.

Police, A. (2014). La giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo. In Gianpiero Paolo Cirillo (a cura di), Il nuovo diritto processuale amministrativo. Cedam.

La giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo

POLICE, ARISTIDE
2014

Abstract

Con l’espressione giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo si intende quel tipo di giurisdizione in cui questi conosce, in relazione a determinate materie indicate dalla legge, oltre che di interessi legittimi, anche di diritti soggettivi. In tal senso la giurisdizione si definisce esclusiva di quell’organo, con esclusione, cioè, per quelle materie della giurisdizione di ogni latro giudice e, in particolare, del giudice ordinario civile. Il presente contributo si propone di esaminare la struttura e la funzione della giurisdizione esclusiva attraverso l’analisi dell’evoluzione, non solo normativa, che ne ha progressivamente delimitato l’ambito. Fondamentale, infatti, è stato il ruolo svolto dalla giurisprudenza amministrativa e, soprattutto, costituzionale, le cui essenziali enunciazioni di principio sono recepite nell’attuale Codice del processo (d.lgs. n. 104/2010) assieme a un accorpamento organico, sebbene non tassativo, delle numerose ipotesi riconducibili a tale “tipo” giurisdizionale.
Settore IUS/10 - Diritto Amministrativo
ita
Rilevanza nazionale
Capitolo o saggio
Giurisdizione esclusiva giudice amministrativo
Police, A. (2014). La giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo. In Gianpiero Paolo Cirillo (a cura di), Il nuovo diritto processuale amministrativo. Cedam.
Police, A
Contributo in libro
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/2108/134972
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact