La Consulta insiste a confondere la riduzione delle retribuzioni e delle pensioni con il prelievo fiscale: ma l’agognata <<patrimoniale>> equivarrebbe a una guerra civile