Il sacrifico della parola banale. A mo' di introduzione